Collaborazione Italia-Messico nel campo della musica lirica

Collaborazione Italia-Messico nel campo della musica lirica

Ore 07.00 – L’associazione di compositori Cluster di Lucca continua a mietere successi nel mondo all’insegna della collaborazione internazionale, dell’opera lirica italiana e della creatività.

In Messico il suo direttore artistico, Girolamo Deraco, ha tenuto un corso di composizione dal titolo Nuovi formati per l’opera, organizzato a Monterrey —nello Stato settentrionale di Nuevo León— dal 30 novembre al 2 dicembre scorsi.

Il corso è stato preparato in collaborazione con la Escuela superior de música y danza de Monterrey, appartenente all’Istituto Nazionale delle Belle Arti (nella foto principale di questo articolo) ed ha visto, grazie al lavoro dei maestri Eduardo Caballero (coordinatore dell’area di composizione) ed Alejandro Padilla (segretario artistico della scuola), la partecipazione di più di 20 compositori tra professionisti e studenti.

Molti di loro saranno allievi effettivi del Puccini international opera composition course del 2023 che si terrà a Lucca la prossima estate nei locali scolastici del complesso di San Micheletto, concessi dalla Fondazione Crl locale.

L’associazione Cluster ha inaugurato la propria attività nel 2009 e si prefigge lo scopo di proseguire la grande divulgazione dalla terra natale di Giacomo Puccini, presentando musiche di autori locali che meritano attenzione, sul presupposto di una sorta di genetica musicale lucchese che comprende compositori come Francesco Geminiani, Luigi Boccherini e Alfredo Catalani.

Patronato ITAL Messico