Messico, Usa e Canada: un comitato per l’autosufficienza del Nord America

Messico, Usa e Canada: un comitato per l'autosufficienza del Nord America

Ore 12.02 – Messico, Stati Uniti e Canada hanno concordato la creazione di un comitato per la pianificazione e la sostituzione delle importazioni in Nord America, con lo scopo di promuovere l’autosufficienza economica e favorire lo sviluppo, la cooperazione e il benessere di tutti i Paesi del continente.

Il presidente Andrés Manuel López Obrador (AMLO), accompagnato dal presidente degli Stati Uniti, Joe Biden, e dal primo ministro del Canada, Justin Trudeau, ha annunciato l’istituzione di questo gruppo di lavoro in un messaggio ai media al termine del vertice dei leader del Nord America che si è svolto ieri al Palazzo Nazionale di Città del Messico.

Ciascuno dei tre Paesi proporrà quattro membri per la formazione di questa squadra di 12 specialisti che avrá la missione di interloquire con lavoratori, imprenditori e funzionari governativi sull’importanza e la trascendenza della ricerca dell’unione dell’intero continente americano.

AMLO ha riferito che da parte del Messico i membri saranno il ministro degli Esteri Marcelo Ebrard, il ministro delle Finanze Rogelio Ramirez de la O, la ministra dell’Economia Raquel Buenrostro e Alfonso Romo come imprenditore indipendente.

«Ci siamo occupati in via prioritaria» —ha detto— «dell’integrazione economica e commerciale dell’intero continente americano, nonché del benessere dei popoli e dei nuovi rapporti di cooperazione, lasciando da parte l’interventismo egemonico».

Riferendosi alla regione latinoamericana, AMLO ha riconosciuto a Trudeau e Biden la «solidarietà» con cui hanno reagito di fronte al tentativo di colpo di Stato in Brasile, un atteggiamento che «dimostra un genuino impegno per la democrazia».

Patronato ITAL Messico