Città del Messico: l’Italia esposta su Paseo de la Reforma

Città del Messico: l'Italia esposta su Paseo de la Reforma

Ore 06.12 – L’Ambasciata d’Italia in Messico —attraverso il programma Galerías Abiertas, insieme all’assessorato alla Cultura e al coordinamento generale dei Consulenti e degli Affari internazionali del Governo di Città del Messico— presenta la mostra Italy is simply extraordinary: BeIT, nella galleria Paseo de las Culturas Amigas.

La mostra —situata sulla mediana laterale del Paseo de la Reforma nella capitale messicana, tra la rotonda dell’Ahuehuete e Avenida Insurgentes— presenta la ricchezza e alcuni dei grandi contributi dell’Italia al mondo. Su 40 cartelloni di grande formato, il pubblico potrà apprezzare 27 immagini e schede informative suddivise nelle seguenti sezioni: macchinari, automazione; moda; stile di vita; salute/benessere; disegno; industria automobilistica/nautica; cultura/intrattenimento; tecnologie; agroalimentare; infrastrutture ed energie sostenibili.

Per citare solo alcune delle eccellenze di questa penisola mediterranea —dove risiedono la maggior parte delle aziende culturali e audiovisive del pianeta— basti ricordare che si tratta del secondo esportatore di vino al mondo e la nazione con il maggior numero di siti di interesse naturale e culturale dell’UNESCO.

Il Bel Paese, inoltre, è stato nel 2020 leader nella produzione di calzature nell’Unione Europea, quarto esportatore tessile al mondo e principale venditore di biciclette del Vecchio Continente nei mercati mondiali.

L’astronauta Samantha Cristoforetti, nata a Milano nel 1977, è la prima donna europea ad aver comandato la Stazione Aerospaziale Internazionale (ISS), a favore della quale l’Italia è quarta nell’Ue per contributo finanziario.

Nell’ambito della diffusione delle energie rinnovabili, la patria delle auto Ferrari, della pizza e del Parmigiano Reggiano è il Paese europeo che le utilizza maggiormente per il consumo domestico. In questo contesto, il Bosco Verticale —edificio sostenibile situato nel capoluogo lombardo— è un esempio a livello internazionale di riforestazione urbana.

Negli ultimi anni il rapporto del Messico con l’Italia si è intensificato e oggi il Bel Paese è il suo secondo fornitore tra le nazioni dell’Unione Europea.

La mostra —che sarà inaugurata oggi alle 14:45— fa parte dell’iniziativa Be IT, una campagna di Nation Branding lanciata nel 2021 dal ministero italiano degli Affari Esteri e dall’Agenzia ITA (Italian Trade Agency) che promuove le eccellenze del Bel Paese in 25 nazioni, tra cui il Messico.

Passione, creatività, diversità, innovazione, stile e patrimonio sono i pilastri su cui si basa la mostra Italy is simply extraordinary: BeIT, che rimarrà installata davanti all’edificio Reforma 222 —in uno dei viali più importanti, transitati e famosi di Città del Messico—fino al 4 dicembre.

Patronato ITAL Messico