La società italiana Omer produrrà i moduli sanitari del Treno Maya

La società italiana Omer produrrà i moduli sanitari del Treno Maya

Ore 04.59 – La società italiana Omer S.p.A., attiva nel settore della componentistica e arredi interni per mezzi di trasporto ferroviario, ha sottoscritto ieri con Knorr-Bremse Rail Systems Italia un contratto per la fornitura di moduli toilet per il progetto di costruzione, gestito dal gruppo Alstom, del Treno Maya in Messico.

La commessa affidata ad Omer prevede la consegna di moduli per 42 treni, per un valore contrattuale complessivo pari a circa 5 milioni di euro. L’inizio delle attività di produzione e consegna avverrà nel primo trimestre del 2023, con una durata complessiva del contratto attualmente prevista in circa 2 anni.

Giuseppe Russello, presidente e amministratore delegato di Omer, ha commentato: «Questo contratto è molto importante per la nostra azienda perché rappresenta un rafforzamento nell’ambito di una linea di prodotto su cui abbiamo molto investito negli ultimi anni e che è ritenuta strategica per il futuro. Inoltre, l’accordo rafforza la collaborazione con il Gruppo Knorr Bremse, uno dei principali operatori nel settore ferroviario a livello internazionale».

Omer S.p.A. —fondata a Palermo nel 1990 come società produttrice di componenti per veicoli su gomma— nel 1993 ha iniziato a operare nel settore della componentistica e degli arredi interni per mezzi di trasporto ferroviario. Oggi la società è un importante operatore a livello internazionale nel settore della progettazione e produzione di lavorazioni ad alto contenuto ingegneristico, progettuale ed innovativo, destinate all’allestimento di treni ad alta velocità, regionali e metropolitane.

Patronato ITAL Messico